Ulss 21, arriva il convegno dedicato al cuore

Uno scambio di esperienze e di conoscenze utili a migliorare e stimolare linterazione tra medici

Ulss 21, arriva il convegno dedicato al cuore

Lunedì 5 marzo, nella sala Riello dell’azienda Ulss 21 di Legnago, il dottor Giorgio Morando, direttore della cardiologia, illustrerà il percorso e gli scopi dell’iniziativa “Il percorso del paziente cardiopatico: dall’evento alla riabilitazione”, che vede coinvolti medici specialisti ospedalieri e medici di medicina generale del territorio e introdurrà il primo argomento riguardante “l’emodinamica interventistica e terapia antiaggregante nella pratica quotidiana”. 


Le altre due giornate dedicate all’evento, il 6 e 9 marzo, prevedono la suddivisione in due gruppi di lavoro dei partecipanti i quali prenderanno parte alle attività del reparto di cardiologia, dei laboratori di cardiologia interventistica e di cardiologia non invasiva. ”L’iniziativa di aggiornamento professionale in cardiologia mira non solo ad illustrare ai medici del territorio le tecniche dei laboratori di emodinamica e di elettrobiologia al Mater Salutis – spiega il direttore generale dell’ospedale Daniela Carraro -, ma anche a creare uno scambio di esperienze e di conoscenze utili a migliorare e stimolare l’interazione e la collaborazione tra i medici che operano in ospedale ed i medici che hanno certamente il primo contatto con i pazienti sul territorio. La sinergia delle due professionalità devono avere come obiettivo comune la semplificazione dell’accesso dei pazienti al reparto e lo stimolo a condividere e risolvere, possibilmente in tempo reale, le criticità di natura cardiologica che vengono segnalate dai medici di medicina generale riguardanti i propri assistiti”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento