Terzo giorno di Vinitaly, viabilit ancora sotto scacco

Anche questa mattina i parcheggi in zona fiera sono stati riempiti in poco tempo

Terzo giorno di Vinitaly, viabilit ancora sotto scacco
Ancora una giornata impegnativa per la polizia municipale in zona fiera, per la terza giornata di Vinitaly. Molto elevata l’affluenza di visitatori al salone, con un numero di veicoli in uscita dall’autostrada letteralmente incessante dal mattino presto fino a mezzogiorno.

Rallentamenti si sono verificati sia sulla direttrice principale viale del Lavoro-viale delle Nazioni, sia sulle strade limitrofe, come via Roveggia, via Copernico e viale del Commercio, dove i veicoli venivano deviati per facilitare il raggiungimento dei parcheggi.

Anche questa mattina tutti i parcheggi disponibili si sono esauriti e i veicoli sono stati deviati verso i parcheggi del centro. Esaurito anche il parcheggio C dello Stadio, che i visitatori hanno raggiunto grazie alle indicazioni sui pannelli a messaggio variabile autostradali. Terminate le esigenze della viabilità, la Polizia municipale ha potuto dedicarsi al controllo delle auto in divieto di sosta, su spazi riservati ai residenti: circa 200 le violazioni accertate, il doppio di ieri, non solo a carico di auto che non esponevano permesso nè disco orario, ma anche in sosta allo sbocco di passi carrabili o sugli incroci. Numerosi i veicoli che sono stati rimossi dai carri attrezzi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento