rotate-mobile
Interviste

Studenti a lezione di sicurezza stradale a teatro

Questa mattina al Nuovo centinaia di ragazzi hanno assistito allo spettacolo "I Vulnerabili"

Stamattina l'assessore all'Istruzione Marco Luciani ha assistito al teatro Nuovo alla rappresentazione de “I Vulnerabili”, spettacolo teatrale scritto e interpretato da Filippo Tognazzo. Lo spettacolo è dedicato al tema della sicurezza stradale ed è promosso dalla Regione del Veneto. Erano presenti anche il comandante della Polizia provinciale Anna Maggio e il responsabile dell'unità Sicurezza stradale della Polizia provinciale Ferdinando Pezzo.

In platea c'erano seicentocinquanta studenti di alcune scuole superiori scaligere: Sanmicheli, Fermi, liceo agli Angeli, Fracastoro e Cangrande. L'obiettivo della rappresentazione è di far comprendere il giusto comportamento da tenersi in strada. “I Vulnerabili” sarà replicato domani martedì 15, sempre alle ore 10, al cinema Alcione. Saranno presenti altri quattrocento studenti. Le due date sono state aggiunte al calendario delle rappresentazioni in seguito al gradimento riscontrato nelle precedenti esibizioni. Lo spettacolo, infatti, ha già toccato altri sei comuni della provincia: San Bonifacio, Isola della Scala, Villafranca, San Pietro in Cariano, Legnago e Cerea, coinvolgendo oltre 2mila studenti.

“I Vulnerabili è un modo nuovo di affrontare la sicurezza stradale. Un'occasione per coinvolgere, informare e allo stesso tempo far divertire gli studenti - ha commentato l'assessore Luciani - Sono sicuro che i 3mila ragazzi veronesi che hanno assistito alle rappresentazioni si comporteranno sulla strada in maniera diversa da prima, più rispettosa delle regole di sicurezza. Lo spettacolo è stato interamente finanziato dalla Regione, e la Provincia ne ha organizzato le rappresentazioni per le scuole. Lo abbiamo fatto anche perché ci sono alcuni progetti di sicurezza stradale che il nuovo comandante della Polizia provinciale Anna Maggio ha in programma di realizzare”.

“I Vulnerabili” è il risultato di un lavoro di ricerca durato vari mesi, nei quali Filippo Tognazzo si è avvalso della collaborazione di Franco Taggi, direttore del reparto traumi dell’istituto superiore di sanità di Roma, di esperti del dipartimento di Ingegneria di Padova, nonché di psicologi, pubblicitari, fisici, medici e giornalisti. Lo spettacolo è stato inoltre inserito fra le attività del Road Safety Programme promosso dall'Unione Europea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti a lezione di sicurezza stradale a teatro

VeronaSera è in caricamento