Soggiorni estivi per anziani, proposte del Comune per l'estero

La soddisfazione dell'assessore Di Dio: "Quattromila partecipanti negli ultimi quattro anni"

Soggiorni estivi per anziani, proposte del Comune per l'estero
Apriranno lunedì 6 giugno le iscrizioni ai soggiorni di fine estate promossi dall’assessore al Turismo Sociale per cittadini ultrasessantenni e autosufficienti residenti nel Comune di Verona. “I soggiorni estivi per la terza età – spiega l’assessore al Turismo sociale Vittorio Di Dio – sono molto apprezzati, come dimostrato dai circa 4000 mila partecipanti degli ultimi 4 anni”.

Quattro le proposte di soggiorno: Sciacca dal 23 settembre al 7 ottobre (costo 944 euro); Tenerife dal 3 al 10 ottobre (734 euro); Ischia dal 16 al 30 ottobre (805 euro); crociera del Mediterraneo dal 5 al 12 novembre (763 euro). Sono inoltre ancora disponibili alcuni posti per le seguenti proposte: Sottomarina dal 5 al 12 settembre (313 euro) e Lido di Camaiore dal 3 al 10 settembre (430 euro). Per tutte le località di soggiorno la quota comprende servizio di trasporto, accompagnatore responsabile, trattamento di pensione completa con bevande incluse, sistemazione in hotel a 3 o 4 stelle con camere a due letti dotate di servizi, servizio spiaggia per le località marine, assicurazione annullamento viaggio per motivi di salute per i soggiorni con volo aereo (salvo franchigia) e rimborso quota versata in caso di rinuncia per motivi di salute.

Trattandosi di sistemazione in camera doppia, le persone senza compagno di stanza rimarranno in lista d’attesa fino all’eventuale abbinamento con altra persona sola. Le iscrizioni si ricevono all’Ufficio Turismo Sociale (Tel. 045 8077472) lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento