Sequestra furgone e chiede il riscatto, arrestato 39enne

Cittadino veronese colto in flagranza dalle forze dell'Arma mentre intascava la somma pattuita

Sequestra furgone e chiede il riscatto, arrestato 39enne

Prende in prova un furgone chiedendo una somma di denaro in contanti per la sua restituzione. A finire in manette ,nella serata di ieri, un un 56enne originario della provincia di Lecce, ma da anni residente a Verona.

L’uomo avrebbe ricevuto in prestito da un concessionario un furgone per provarlo ed eventualmente acquistarlo. Passati svariati giorni il cittadino veronese avrebbe chiesto al rivenditore una somma in denaro per la restituzione del mezzo.


I carabinieri di Verona, ricevuta la denuncia, avrebbero effettuato servizi di osservazione e nonostante gli accorgimenti adottati dall’uomo, come il non contattare il concessionario direttamente o tramite l’utilizzo di telefono cellulare, avrebbero colto in flagranza l’uomo mentre intascava la somma pattuita. Arrestato per estorsione sarebbe stato ristretto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento