rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Interviste

Reparto comando Comfoter, avvicendamento al vertice

Stamattina, alla caserma Dalla Bona, il tenente colonnello Campostrini ha lasciato l'incarico

Ha avuto luogo questa mattina alla caserma “Dalla Bona” la cerimonia di avvicendamento alla guida del reparto comando del Comfoter e del raggruppamento “Verona” tra il tenente colonnello Paolo Campostrini e il tenente colonnello Lorenzo Stabile.

Nel corso della cerimonia, svoltasi alla presenza del generale di divisione Vincenzo Santo, capo di stato maggiore delle Forze operative terrestri, il tenenente colonnello Campostrini, lasciando il comando dopo due anni di intensa attività, ha ringraziato gli uomini e le donne del reparto per lo spirito di sacrificio dimostrato in ogni circostanza.

Tra queste ha menzionato il tempestivo intervento a favore delle popolazioni delle province di Verona e Vicenza colpite dall’alluvione nel novembre 2010 e i lusinghieri risultati ottenuti dal raggruppamento “Verona” nell’operazione “Strade Sicure” nella città scaligera. Dall’avvio dell’operazione nell’agosto 2008, infatti, sono stati 87mila i chilometri percorsi dagli automezzi delle pattuglie in servizio giornaliero di perlustrazione e pattugliamento, più di 35mila le persone identificate, 4mila 900  gli autoveicoli controllati e più di 120 gli arrestati.


Al tenente colonnello Campostrini, che assumerà un nuovo incarico in città, è subentrato il tenente colonnello Lorenzo Stabile, 42enne, 170eismo corso dell’accademia, proveniente dall’ufficio personale del Comando delle forze operative terrestri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reparto comando Comfoter, avvicendamento al vertice

VeronaSera è in caricamento