Protezione civile, l'emergenza ora tocca alla Provincia

La novit contenuta nell'ultima Finanziaria regionale. Zigiotto: "Subito la sala operativa"

Protezione civile, l'emergenza ora tocca alla Provincia
La Protezione civile d'ora in poi dipende dalla Provincia. La Regione ha infatti comunicato la novità contenuta nell'ultima Finanziaria regionale, che assegna alle Province la titolarità sulla macchina degli interventi di urgenza. Da quest'anno, i sette presidenti sono diventati “Autorità di protezione civile” e saranno quindi loro ad attivare le operazioni e non più le Prefetture, come accadeva finora.

Soddisfatto l'assessore provinciale alla Protezione civile, Giuliano Zigiotto: “E' finalmente partita la rivoluzione del sistema che porterà, in due anni, a cambiare l'intera organizzazione per renderla più funzionale e moderna. Adesso che la Provincia è 'Autorità' dovremo come primo passo istituire la sala operativa provinciale con reperibilità nelle 24 ore, dovremo creare una squadra di pronto intervento ed individuare un referente per tutti i volontari veronesi.

Con le Prefetture si tratterà invece di scrivere un regolamento che stabilisca i rispettivi compiti, sul modello di ciò che sta già funzionando in Piemonte e in Lombardia. Come ente sovracomunale, sarà la Provincia a coordinare ed allertare i volontari degli otto distretti veronesi di protezione civile. Quando la riorganizzazione sarà completata, anche la formazione e la sicurezza del personale sarà migliorata. Una scommessa da vincere”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento