rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Interviste

ProFase al via per il fascicolo elettronico sanitario

Veneto Digitale al servizio delle imprese per migliorare la competitivit del sistema industriale

Si è tenuto ieri mattina, nella sede di Confindustria Verona, il quarto appuntamento del road show “Veneto Digitale: verso l’economia dei contenuti, oltre la banda larga”. Durante il convegno, dedicato al tema della Sanità, è stato illustrato il progetto ProFase che promuove la realizzazione del Fascicolo sanitario elettronico, come ambito di opportunità tecnologica e di facilitazione delle relazioni industriali tra gli associati, in sintonia con gli indirizzi regionali e a vantaggio del cittadino e degli operatori della sanità.

“Un futuro digitale al servizio delle imprese e dei cittadini per la competitività del sistema industriale e per una migliore qualità della vita è il tema del progetto Veneto Digitale – ha sottolineato Gianni Potti, presidente del raggruppamento dei Servizi Innovativi dell'associazione industriale –. L’integrazione tra produzioni manifatturiere e imprese Ict, può aiutare ad accelerare la crescita e lo sviluppo del Veneto. La collaborazione tra pubblico e privato sarà sempre più decisiva. In futuro vorremmo riuscire ad arrivare a realizzare progetti di città intelligenti basati sui servizi innovativi e tecnologici. Il ruolo della Pubblica Amministrazione sarà fondamentale, nel più breve tempo possibile, dovrà infatti accelerare il processo di digitalizzazione dei servizi pubblici, un'operazione che non richiede grossi investimenti e che potrebbe servire ad incidere positivamente sulla diffusione della “cultura” di internet, facendoci recuperare il gap con il resto d'Europa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ProFase al via per il fascicolo elettronico sanitario

VeronaSera è in caricamento