Presentato in Provincia il progetto Edu.Care contro la droga

L'assessore alle politiche per l'istruzione Luciani: "Iniziativa chiave rivolta a genitori e figli"

Presentato in Provincia il progetto Edu.Care contro la droga

Oggi nella sala Rossa del Palazzo Scaligero, l'assessore alle Politiche per l'istruzione Marco Luciani ha presentato il Progetto Quadro “Edu.Care”, un’iniziativa che intende essere uno strumento di prevenzione per le famiglie contro il problema della droga. L’Italia si colloca tra i Paesi europei in cui il consumo di droghe è maggiormente diffuso (8 individui su 1000) e dove il primo approccio con esse risulta assai precoce.
 
Il dato che un ragazzo su quattro, tra i 15 e i 19 anni, ha fatto uso di qualche “sostanza” nell’ultimo anno, conferma che la diffusione si allarga in una fase dello sviluppo particolarmente complessa quale è l’adolescenza. Il progetto “Edu.Care”, che non prevede nessun onere per i partecipanti, intende anzitutto rafforzare le competenze educative dei genitori, offrire sostegno psicologico e formativo alle famiglie per facilitare il dialogo genitori-figli sul tema della droga.


Così l'assessore Luciani: “Ritengo sia molto importante rivolgere la nostra attenzione a questo progetto, ben organizzato, poiché non vengono coinvolti solamente i genitori ma anche i bambini. È, infatti, fondamentale insegnare alle famiglie a riconoscere le situazioni di disagio e come intervenire di fronte ad esse. “Edu.Care” è una risposta concreta fortemente voluta dalla Provincia, dall'Ufficio Scolastico Territoriale, da tutti quegli enti che hanno collaborato alla sua realizzazione e dalle stesse associazioni delle famiglie che hanno richiesto un intervento concreto".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento