rotate-mobile
Interviste

Ospedale e sicurezza, da gennaio ci sono i cani poliziotto

Nel corso della notte il personale di vigilanza si avvarr di un aiuto a quattro zampe"

Per dare un ulteriore contributo alla sicurezza notturna all’Ospedale di Borgo Trento, la Direzione Generale, a integrazione del contratto di vigilanza, ha aggiunto, a partire dal prossimo 2 gennaio, un servizio di unità cinofile.

Dal prossimo anno nel corso della notte il personale di vigilanza si avvarrà anche di un addetto “a quattro zampe” che, al guinzaglio di un accompagnatore, girerà nei viali e nei sotterranei dell’Ospedale.

“Le decisione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – si legge in una nota - vuole essere un ulteriore deterrente contro ‘sgradite’ frequentazioni notturne e un messaggio rassicurante sia per i degenti sia per il personale che svolge le proprie mansioni durante la notte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale e sicurezza, da gennaio ci sono i cani poliziotto

VeronaSera è in caricamento