rotate-mobile
Interviste

Mazzucco: "Nessun danno economico"

Il rettore dell'universit scaligera: "Quelli che si lamentano oggi sono gli stessi di 2 anni fa"

Cerca di buttare acqua sul fuoco sulla polemica sollevata da Federico Perali, direttore del Dipartimento di Scienze Economiche, che attraverso una lettera aperta aveva criticato lo spostamento del dipartimento dalla palazzina numero 32 della Passalacqua, ad un complesso messo a disposizione dal Comune di Verona: “Il trasloco dalla palazzina 32 è un passo propedeutico e programmatico al passaggio del dipartimento nei futuri spazi che verranno realizzati all’interno di Santa Marta”.

E a chi sostiene che ci sia stato uno spreco di denaro pubblico proprio a causa della riqualificazione della palazzina 32, 930mila euro spesi, Mazzucco risponde: “Non c’è stato nessun danno patrimoniale all’università. Solo un modesto fastidio per un piccolo gruppo di docenti cui si chiederà il sacrificio di un ulteriore trasloco”.


Secondo il rettore l’ateneo godrà comunque di un sensibile risparmio sui costi perché gran parte dei soldi spesi per la ristrutturazione, 300mila, sono quasi completamente sovrapponibili al costo che l’università avrebbe sostenuto affittando mille metri quadrati per 27 mesi. Inoltre 530mila euro verranno recuperati quasi totalmente perché sono stati spesi per l’arredo e l’impiantistica, tutti recuperabili nella sistemazione futura. “Quelli che si lamentano oggi – ha concluso Mazzucco – sono gli stessi che si lamentavano due anni fa per il trasloco nella palazzina 32 e si lamenteranno anche in futuro per altro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzucco: "Nessun danno economico"

VeronaSera è in caricamento