rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Interviste

La musica di Verdi al Metropolitan proiettata al Ristori

Mercoled 28 febbraio rivivono le note del grande musicista rilanciate al metropolitan di New York

Mercoledì 28 febbraio al Teatro Ristori si potrà ascoltare e vedere su grande schermo l’opera Ernani di Giuseppe Verdi, ripresa al Metropolitan Opera di New York. Verdi si entusiasmò per Hernani, il dramma di Victor Hugo rappresentato a Parigi nel 1830, la cui prefazione era divenuta il manifesto del romanticismo teatrale e letterario francese.

Dopo le opere ricche di grandi scene corali che gli avevano assicurato i primi successi, Verdi intendeva cambiare genere e incentrare il prossimo dramma sui singoli personaggi: il lavoro di Hugo, perciò, era quel che ci voleva. La fosca esagitazione del dramma, l’enfatizzazione dei caratteri, l’astrazione e la convenzionalità melodrammatica di Hernani, anziché costituire difetti rappresentavano un’attrattiva agli occhi del compositore, alla ricerca di personaggi occupati interamente da passioni violente, dalle quali potevano scaturire efficaci contrasti..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La musica di Verdi al Metropolitan proiettata al Ristori

VeronaSera è in caricamento