rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Interviste

Il par vittima dell'attentato doveva essere ad Arcole

Il tenente colonnello della Folgore Albamonte avrebbe dovuto incontrarsi con l'eurodeputato Fontana

É stato annullato l'incontro tra il tenente colonnello Alessandro Albamonte e il parlamentare europeo Lorenzo Fontana, a causa dell'attentato avvenuto ieri a Livorno, in seguito al quale l'ufficiale della Brigata Folgore ha riportato l'amputazione di cinque dita ed alcune ferite ad un occhio. Il militare è rimasto gravemente ferito a causa dell'esplosione di un pacco bomba recapitato alla caserma della Folgore a Livorno. Il pacco era stato recapitato per posta.

L'incontro avrebbe dovuto tenersi alla Festa della Pace di Gazzolo d'Arcole nell'ambito di un'iniziativa che avrebbe dovuto concludersi con la chiusura di un container contenente del materiale da inviare ai bambini afghani. Sia Albamonte che Fontana sono accomunati da legami con l'Afghanistan: il primo era in procinto di partire in missione per il paese asiatico, mentre il parlamentare della Lega Nord è membro della delegazione dell'Europarlamento incaricata delle relazioni con Kabul.


L'episodio è stato duramente stigmatizzato dall'eurodeputato del Carroccio: "Innanzitutto, vorrei esprimere la mia solidarietà e la mia vicinanza al tenente colonnello Albamonte, che avrei dovuto incontrare domani. Apprendo con sollievo che le prime operazioni di microchirurgia hanno avuto esito positivo. Tuttavia, non posso esimermi dal condannare un gesto vigliacco, che ha violentemente colpito una persona impegnata in prima linea per un Aghanistan più libero e civile. Mi auguro che gli inquirenti riescano a fare piena luce su quanto accaduto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il par vittima dell'attentato doveva essere ad Arcole

VeronaSera è in caricamento