Giornata mondiale della poesia, un premio per i poeti

Il vicesindaco Vito Giacino: Abbiamo bisogno di arricchire quotidianit e la nostra cultura"

Giornata mondiale della poesia, un premio per i poeti

Si terrà domani, al palazzo della Ragione, in occasione dell’undicesimo anniversario della nascita dell’accademia mondiale della poesia, la celebrazione della giornata mondiale della poesia e l’assegnazione del “premio catullo”. L’evento, patrocinato da regione Veneto, comune e Provincia, è stato presentato questa mattina dal vicesindaco Vito Giacino e dal fondatore dell’Accademia Nadir Aziza.


“In questo momento storico in cui è la pragmatica a dominare – ha detto Giacino – abbiamo bisogno di arricchire la nostra quotidianità e la sfera culturale con la poesia, la musica e le parole. Per questo ringrazio quanti si prodigano per organizzare eventi importanti come questo che raccoglie ospiti da tutto il mondo”. La giornata avrà inizio con l’inaugurazione ufficiale, seguiranno “la primavera dei poeti - omaggio a Giorgio Caproni” e la consegna dei diplomi d’onore ai rappresentanti dei poeti scomparsi. Si terranno nel pomeriggio l’omaggio a Eugenio Montale, “Il Renga – Poesie a catena” e uno spettacolo di poesia e musica. Durante la giornata sarà assegnato il “Premio Catullo” che quest’anno andrà a Lorenzo Gobbi, traduttore d’opere poetiche straniere, alla casa editrice Mesogea a Claudio Pozzani, direttore artistico del festival internazionale della poesia di Genova e alle edizioni Folio.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento