Gianna Nannini si commuove con il suo video veronese

La clip dell'ultimo singolo della rocker presentata da Tosi: "Un'iniziativa che fa bene alla citt"

Gianna Nannini si commuove con il suo video veronese

Si è addirittura commossa Gianna Nannini guardando il videoclip del suo ultimo singolo, che è stato girato quasi interamente a Verona. Il video di Ti voglio tanto bene, questo il titolo della canzone tratta dall’album Io e Te, è stato realizzato dalla casa di produzione veronese Run Multimedia, che ha preferito gli scorci della città scaligera addirittura alle location di Londra, città che era stata scelta ad una prima stesura del progetto. È stato lo stesso regista Gaetano Morbioli, deus ex machina, della Run, ad avvallare la scelta della città di Romeo e Giulietta.

Nel videoclip, presentato questa mattina in anteprima alla stampa ed al sindaco Flavio Tosi all’interno della Sala Arazzi di palazzo Barbieri, si può ammirare una Verona di metà 1800, nella quale l’affetto tra due ragazzini viene reso magico dagli scorci della città. È stato lo stesso Morbioli a svelare che Gianna Nannini, una volta visto il video finito, si è messa a piangere per l’emozione. Soddisfatto per il ritorno di immagine sulla città il sindaco Tosi: “Questo è un video che vedranno milioni di persone. Va quindi ringraziata la casa di produzione che cerca di far perno su Verona per questo tipo di prodotti”.

Il primo cittadino si spinge anche oltre, lanciando un’idea: “Noi come città facciamo di tutto per poter essere disponibili e se ci fosse in Veneto e a Verona una film production, come c’è in altre realtà, potremmo avere più pubblicità ancora. Perché a una città come la nostra, che vive di turismo, queste iniziative non possono che far bene”. Presente alla presentazione anche il vice presidente della Provincia Fabio Venturi, che è stato “padrone di casa” in quanto gran parte delle riprese sono state fatte all’interno del cortile dei Palazzi Scaligeri. Per quanto un ringraziamento è andato anche alla Prefettura che condivide gli spazi con la Provincia.


Le altre location del video sono state via Sottoriva, cortile Mercato Vecchio, il lungadige e un vecchio mulino della Ferron a Isola della Scala. Per onor di cronaca le immagini dove è presente la rocker senese sono state girate nei sotterranei del castello Sforzesco a Milano.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento