rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Interviste

Giacino: "Adesso tocca ai privati"

I soldi che entreranno nelle casse del Comune verranno reinvestiti per gli interventi nei quartieri

Golosine, Santa Lucia e Borgo Roma: si punta a quello che il vicesindaco Vito Giacino ha definito come "federalismo urbano". Si, ma come fare? Per trasformare i quartieri che confinano con la vecchia Zai in zone di alta qualità residenziale ci vogliono i soldi.

"Grazie agli introiti che arriveranno dai progetti presentati dai privati, stimiamo di incassare 60 milioni, che dunque verranno reinvestiti in una viabilità più sostenibile e infrastrutture di base come ad esempio le fognature, che in Borgo Roma sono oggi a un livello che è poco definire insoddisfacente.-ha precisato il vicesindaco Giacino, che non fa mistero delle difficoltà che questo progetto constringe ad affrontare-. Noi quindi ci dobbiamo preoccupare di fare bene la nostra parte cercando di ridurre al minimo i tempi d'attesa e approvare al più presto i progetti, in modo da poter iniziare con le prossime fasi già da questa estate. La cosa importante è rendere i progetti disponibili agli imprenditori, poi sarà il loro turno con le gare d'appalto. Questo non toglie il fatto che oggi noi siamo ad un passo importante, anche se intermedio, in cui è fondamentale rilanciare la domanda interna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacino: "Adesso tocca ai privati"

VeronaSera è in caricamento