rotate-mobile
Interviste

Esercenti nel mirino, attenti ai moduli truffa dall'estero

Un contratto simile a quello usato dal censimento del Registro Imprese obbliga a pagare 1300 euro

I commercianti sono nel mirino dei truffatori. Sono giunte alla Confesercenti di Verona alcune segnalazioni di una truffa in atto verso gli operatori commerciali che in questi giorni stanno ricevendo via posta un modulo censimento del “Registro del Mercato Nazionale” ad opera di una società Slovacca di Bratislava. La somiglianza di questo documento è molto prossima, anche nelle diciture, a quello utilizzato per l’iscrizione e il censimento del Registro delle Imprese, a cui sono iscritte tutte le aziende in Italia.

Si tratta, in realtà, di un contratto pubblicitario, che una volta firmato e compilato comporta la sottoscrizione di un impegno triennale per l’acquisto di spazi pubblicitari su internet, ad un prezzo di 1271 euro l’anno. La Confesercenti di Verona invita le imprese che si trovassero di fronte a questo modulo a contattare l’associazione di categoria, allo scopo di verificare l’entità della missiva ed eventualmente segnalare l’abuso alle autorità competenti.


"Non è la prima volta che ci troviamo di fronte a casi simili – ha commentato Silvano Meneguzzo, presidente della Confesercenti scaligera – e spesso qualcuno cade nella trappola. Uno dei motivi, tuttavia, è da ricondurre anche alla quantità di burocrazia che le imprese si trovano ad affrontare ogni giorno, costringendo gli imprenditori, spesso, a firmare o a compilare ad occhi chiusi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esercenti nel mirino, attenti ai moduli truffa dall'estero

VeronaSera è in caricamento