Controlli nuove targhe per gli scooter, 2 i multati

Multe da 72 a 7mila euro per chi non adempier alle normative di circolazione dei ciclomotori

Controlli nuove targhe per gli scooter, 2 i multati
Nuove targhe per gli scooter, due le multe ai non adempienti. Secondo le nuove norme sulla circolazione dei ciclomotori ,a partire dalla giornata di ieri, ci sarebbe l’obbligo della nuova targa quadrata a sei caratteri alfanumerici. 

Durante una ricognizione degli uomini dell’Arma sono state accertate, nella mattinata di martedì, due scooter con targhe non regolari. Per entrambi i conducenti è scattata la sanzione minima di 519,67 euro. Le modifiche al Codice della strada introdotte nell’estate 2010 hanno portato alla completa sostituzione delle vecchie targhe esagonali con le nuove targhe quadrate.

Con le nuove norme, targa e certificato di circolazione nominativo sono associati ad uno specifico ciclomotore e consentono di individuarne in modo più immediato il proprietario. Da ieri quindi tutti gli scooter in circolazione, a due o più ruote, vecchi o nuovi, devono circolare con la nuova targa e i nuovi documenti rilasciati dalla Motorizzazione. Non sarebbe inoltre consentito circolare con targhe fatte in casa che riportano i dati della vecchia targa smarrita o con targhe di altri ciclomotori.A seconda dei singoli aspetti, le sanzioni previste variano da 72 a quasi 7.000 euro

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento