Contributo per libri di testo, domande attese in Comune

Luned prossimo si aprono i termini per le famiglie con Isee tra i 13mila e 500euro e i 30 mila

Contributo per libri di testo, domande attese in Comune

Da lunedì 14 a venerdì 25 marzo, gli uffici del settore Istruzione raccoglieranno le domande di contributo comunale per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2010-2011 di alunni veronesi iscritti al primo anno delle medie, con reddito familiare Isee compreso tra 13mila e 500 euro e 30mila. L’iniziativa è promossa dall’assessorato all’Istruzione del Comune con il sostegno della Fondazione Cariverona. "Il messaggio che si vuole diffondere- spiega l’assessore Alberto Benetti- è che il denaro destinato allo studio rappresenta un investimento per i ragazzi e per l’intera società”.

La domanda di contributo, completa dei dati e della documentazione richiesta e sottoscritta da un genitore o da chi ne fa le veci, potrà essere consegnata da lunedì 14 a venerdì 25 marzo dalle 9 alle 13 e il lunedì e il martedì anche dalle 15 alle 17 agli Uffici del Settore Istruzione, in via Bertoni 4. La documentazione può anche essre spedita allo stesso indirizzo a mezzo raccomandata anche semplice, o trasmessa tramite e-mail all'indirizzo istruzione@comune.verona.it , comunque entro e non oltre il prossimo 25 marzo.


I moduli sono reperibili negli istituti scolastici, nel punto informazioni del settore Istruzione del Comune, all’Ufficio relazioni con il pubblico di in via Adigetto, oppure si possono scaricare dal sito internet www.comune.verona.it. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i recapiti telefonici 045 80796 (settore Istruzione),  e 045 8077500 (Ufficio Relazioni con il Pubblico).

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento