rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Interviste

Borsa di studio Zeffirelli, due le studentesse premiate

L'assessore Perbellini: "Frequenteranno dei corsi di scultura presso lAcademy of Art newyorkese"

L’assessore alla Cultura Erminia Perbellini ha presentato oggi il progetto “Borsa di studio Franco Zeffirelli”, promosso dalla Columbus Citizens Foundation in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e l’Accademia delle Belle Arti “Cignaroli”. Presenti alla conferenza stampa la direttrice dei Musei civici Paola Marini, il presidente dell’Accademia Cignaroli Stefano Pachera e il direttore Massimiliano Valdinoci, l’artista e professore di scultura alla New York University Greg Wyatt e le due studentesse vincitrici della borsa di studio Irene Palentini e Alessia Dorigoni.

La borsa di studio offre la possibilità alle due studentesse dell’Accademia Cignaroli di frequentare, sotto la guida del professor Wyatt, corsi di scultura e disegno presso l’Academy of Art della Newington-Cropsey Foundation e all’Art Students League di New York. I soggiorni inizieranno il prossimo mese e avranno una durata di 6/8 settimane.

“Si tratta di un’occasione unica per due giovani studentesse di arte e cultura
– spiega l’assessore Perbellini – un vanto per la nostra Accademia, che potrà rafforzare gli scambi internazionali aprendo ai giovani nuove occasioni di studio e di lavoro”. L’assessore ha annunciato l’arrivo a Verona di sette sculture in bronzo che lo scultore Wyatt ha voluto donare al Comune: “Sono opere di grande bellezza espressiva che si ispirano a Shakespeare – dice l’assessore – e che bene si collocheranno negli spazi esterni del Museo degli Affreschi, non appena saranno terminati i lavori di ristrutturazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsa di studio Zeffirelli, due le studentesse premiate

VeronaSera è in caricamento