rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Interviste

Amici a 4 zampe, il loro sostegno ha effetto curativo

In gran guardia convegno sul valore sociale del cane e sul prezioso aiuto all'uomo

Si terrà sabato prossimo in Gran Guardia il convegno “Il valore sociale del cane nella cultura moderna” promosso, nell’ambito del contenitore tematico “Cuore di Cane.

Un cuore che si batte per noi”, dalla Scuola di Interazione Uomo Animale in collaborazione con l’associazione cinofila di Protezione Civile “Diade”, il centro cinofilo Città di Verona, il centro La Margherita di Ceggia, con il patrocinio del Comune di Verona. L’iniziativa è stata illustrata questa mattina a palazzo Barbieri dagli assessori alla Protezione civile del Comune Marco Padovani e della Provincia Giuliano Zigiotto, al presidente del centro Cinofilo Città di Verona Livio Guerra, al presidente di “Diade” Veneto Gianni Savio, all’istruttrice cinofila Veronica Papa e a numerosi volontari della protezione civile.


“L’incontro – ha spiegato Padovani - si pone l’obiettivo di rimarcare il valore sociale della relazione tra l’uomo e il cane, a partire dagli aspetti formativi per i giovani a quelli assistenziali per gli anziani, fino agli effetti terapeutici e di sostegno in casi di disabilità, disagio giovanile e tossicodipendenza. Fondamentale inoltre – ha aggiunto l’assessore – il supporto fornito dai cani al prezioso lavoro della protezione civile in casi di emergenza”. La partecipazione al convegno è gratuita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amici a 4 zampe, il loro sostegno ha effetto curativo

VeronaSera è in caricamento