rotate-mobile
Interviste

Ambiente, ecco gli ecoincentivi per gli elettrodomestici

L'assessore Sboarina: "I contributi hanno una doppia valenza, perch hanno anche valenza didattica"

Da oggi sarà possibile presentare domanda per l’assegnazione dei nuovi contributi comunali per la sostituzione di vecchi frigoriferi e lavatrici, con nuovi apparecchi di classe energetica non inferiore alla “A”. L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’assessore all’Ecologia e Ambiente Federico Sboarina.

Questi contributi hanno una doppia valenza – ha spiegato Sboarina – innanzitutto costituiscono un supporto importante per i cittadini che necessitano di cambiare i vecchi elettrodomestici ad alto consumo energetico e contemporaneamente ci permettono di sensibilizzare le famiglie per quanto riguarda le diverse tematiche ecologiche. Ricordo che in cinque anni questa Amministrazione, solo per l’ambiente, ha erogato contributi per oltre un milione di euro, cifra che non ha precedenti”.


L’importo complessivo stanziato per la sostituzione di frigoriferi e lavatrici è di 20 mila euro. I contributi saranno assegnati fino ad esaurimento dei fondi disponibili, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, e copriranno il 30 per cento della spesa sostenuta, comprensiva di Iva, fino ad un massimo di 300 euro. Per presentare domanda è necessario compilare l’apposito modulo disponibile sul sito del Comune di Verona o negli uffici del Coordinamento Ambiente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, ecco gli ecoincentivi per gli elettrodomestici

VeronaSera è in caricamento