AllarmeTbc al carcere di Montorio, anche gli agenti rischiano

Alcune unit di polizia penitenziaria si sono sottoposte a controlli per scongiurare il contagio

AllarmeTbc al carcere di Montorio, anche gli agenti rischiano

In queste ore alcuni agenti di polizia penitenziaria in servizio al carcere di Montorio si stanno sottoponendo ad accertamenti clinici per verificare l'insorgenza di eventuali casi di positività alla Tbc. Ne dà notizia il segretario generale della Uil PA Penitenziari Eugenio Sarno, che non nasconde la preoccupazione per l’evolversi della situazione sanitaria al carcere scaligero. Nei giorni precedenti, infatti, quattro detenuti erano stati colpiti da Tbc.

“Piuttosto che minimizzare o banalizzare il problema, come hanno fatto in tanti, era meglio attivarsi immediatamente per avviare le necessarie azioni di profilassi e di prevenzione - dichiara il segretario - la possibilità che il contagio potesse riguardare anche il personale era un rischio da tenere in considerazione".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento