rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Interviste

Affrontare il lutto, dall'ospedale arriva il convegno

Nuovo corso di formazione per tutte le professioni sanitarie su come gestire una perdita

Nella giornata di oggi presso Il centro Marani di Borgo Trento si è tenuto il "Corso di formazione per operatori socio-sanitari sulla morte e il lutto” rivolto a tutti gli operatori sociali e sanitari, in particolare a quelli impegnati nelle aree dell’emergenza e dell’urgenza, che si trovano spesso ad intervenire nei drammatici momenti della perdita e hanno il difficile compito di comunicare la morte e di accompagnare le famiglie nei primi delicatissimi momenti del lutto.

L'obiettivo è stato quello di
  fornire strumenti per un adeguato accompagnamento alle esperienze di morte improvvisa , traumatica e violenta  e di sensibilizzare gli operatori circa l'importanza di un intervento precoce nelle situazioni di lutto improvviso e, infine, di illustrare il programma regionale e il relativo numero verde. Durante la giornata formativa sono stati affrontati vari temi, tutti in maniera molto interattiva, con le esperienze dei partecipanti.

Il corso, organizzato e condotto dalla dottoressa Elena Bravi, Psicologo psicoterapeuta, componente del Comitato Scientifico del programma regionale e referente del progetto per Verona, ha visto la partecipazione di numerosi operatori sanitari e un gran numero di richieste di iscrizione che non sono state accolte per esaurimento dei posti disponibili., a testimonianza del livello di sofferenza e del bisogno di ascolto e condivisione che sempre più spesso accompagnano i percorsi di cura in emergenza-urgenza e i percorsi di accompagnamento alla morte.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affrontare il lutto, dall'ospedale arriva il convegno

VeronaSera è in caricamento