Via al "Carnevalon" di Monteforte d'Alpone

Nel palazzo Scaligero presentato l'evento ricco di sfilate e cortei

Via al "Carnevalon" di Monteforte d'Alpone
E' stata presentata ieri, nella sala Rossa del Palazzo Scaligero, la 61esima edizione del Carnevalon de l'Alpon”. l'assessore alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini ha illustrato il programma delle sfilate dei carri allegorici e di tutte le rappresentazioni e manifestazioni legate al carnevale locale.

La festa più grande di Monteforte d'Alpone, il “Carnevalon”, quest'anno si svolgerà dal 12 al 16 febbraio e sarà patrocinato dalla Provincia di Verona. Da oltre sessant’anni viene celebrato con serate musicali e di cabaret, balli e giochi e si conclude, tra una marea di folla, con la grande sfilata di carri allegorici del martedì grasso, che ha fatto diventare questo appuntamento uno dei più importanti della provincia di Verona. Sabato grasso, 13 febbraio, si svolgerà la sfilata notturna di carri allegorici e di gruppi mascherati mentre martedì grasso, 16 febbraio, sfilerà l'ancor più ricco corteo, che ogni anno attira numerosi turisti e visitatori. In caso di pioggia le sfilate dei carri saranno spostate alla sera di sabato 20 febbraio.

La festa rappresenta un'importante tradizione per Monteforte e l'impegno, la cura, l'entusiasmo con cui viene preparato lo testimoniano. Saranno cinque gironi ricchi di appuntamenti, in compagnia del “re del Torbolin”, del “principe del Gnoco” e del “sior Carnevalon”, le storiche maschere del paese, che ogni anno organizzano le iniziative: dalle serate elettorali al carnevale dei bambini, dai grandi balli mascherati alla magica sfilata notturna con i carri illuminati. L'intrattenimento prosegue anche dopo la sfilata dei carri con il grande ballo mascherato in piazza, dove si potranno gustare frittelle, gnocchi e qualche buon bicchiere di vino Soave.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento