rotate-mobile
Gossip

Ulss 21, via ai seminari per "Alimentinsalute"

Parte la campagna di sensibilizzazione per una corretta alimentazione quotidiana

Parte da oggi “Salute vien mangiando”, la campagna di informazione per una vita sana e una corretta alimentazione organizzata dall’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie, in collaborazione con l’azienda Ulss 21 e il Comune di Bovolone. L'iniziativa è rivolta a tutta la popolazione e prevede una serie di seminari teorici e laboratori pratici per fornire una corretta informazione sulle abitudini alimentari e diffondere stili di vita sani.

“Queste iniziative – nota Paolo Coin, direttore del Dipartimento di prevenzione- si inseriscono nell’ambito di “Alimentinsalute”, un progetto della Regione Veneto assessorato alle Politiche dell’istruzione e della formazione, tutela del consumatore, sicurezza alimentare e servizi veterinari, che ha come obiettivo principale quello di dare concreta attuazione alle proposte della Comunità Europea in materia di politica degli alimenti e fornire ai cittadini una informazione chiara e trasparente”. Tutti i seminari si terranno nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo “F.Cappa” in Via Fratelli Bandiera a Bovolone nelle tre date: 9, 18, 30 marzo, sempre alle ore 21.

Nel primo incontro la nutrizionista Carmen Losasso, proporrà le linee guida per una sana alimentazione e la dottoressa Lorena Zambelli del Servizio igiene alimenti e nutrizione dell’Ulss 21 presenterà la nuova piramide alimentare. Il giorno 18 marzo il professor Igino Andrighetto, direttore generale dell’Istituto zooprofilattico e il Dott. Paolo Coin, direttore del Dipartimento prevenzione presenteranno il progetto “Alimentinsalute”. Mentre la psicoterapeuta ricercatrice dell’Università di Padova, Elena Faccio, parlerà di cibo e benessere. A chiudere i seminari il giorno 30 marzo sarà un medico sportivo dell’Aulss 21, Giuseppe Ghiglione, che illustrerà la relazione tra alimentazione e movimento. Durante i laboratori, che invece si svolgeranno al Centro sportivo Crosare in via Cà Persa, un cuoco preparerà piatti e ricette commentate dalla nutrizionista Carmen Losasso e un esperto in sicurezza igienico sanitaria degli alimenti, Michele Guarise. “A livello locale - spiega Lorena Zambelli, Responsabile del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione – nell’Azienda Ulss 21, ad integrazione e completamento di questo progetto, si svolgono da tempo iniziative rivolte alle scuole “Alimentinsalute – Cibo intelligente”. La partecipazione ai seminari e ai laboratori è libera e gratuita. Informazioni più specifiche sui progetti e le iniziative: www.alimentinsalute.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 21, via ai seminari per "Alimentinsalute"

VeronaSera è in caricamento