rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Gossip

Ulss 21, formazione europea per le infermiere

Il corso di laurea porta le studentesse all'estero grazie al programma Erasmus

Da Legnago vanno ad imparare a fare le infermiere in giro per l'Europa. Al corso di Laurea in Infermieristica promosso dall'Ulss 21, infatti, si punta su Erasmus. Il programma europeo che offre la possibilità agli studenti universitari di effettuare un periodo di studio legalmente riconosciuto in una università straniera, al quale a Legnago stanno partecipando alllieve giovanissime. Dopo una prima esperienza compiuta lo scorso anno, in questo è stata la volta di Cherubina Lo Re, ventunenne di Bari, partita a marzo per Dublino e appena tornata. E altre due future infermiere sono già pronte a partire l’anno prossimo. “L’Erasmus è un’opportunità di crescita personale, formativa e professionale- dichiara Daniela Carraro, Direttore Generale dell’Azienda Ulss 21- da cui bisogna saper trarre il massimo profitto”. La studentessa racconta di un’esperienza formativa molto interessante e un po’ dura. Otto settimane tra l’University College e i reparti Chirurgia, Assistenza Domiciliare Integrata e Radiologia Interventistica del St. Vincent University Hospital, Ospedale pubblico di livello internazionale in Irlanda, dove Cherubina ha svolto il suo tirocinio. La studentessa del Polo legnaghese racconta di essere stata seguita giornalmente dalla tutor del tirocinio e da un’infermiera- guida. Nell’ospedale dove ha svolto il tirocinio ha potuto riscontrare un bel clima lavorativo, forte collaborazione fra colleghi, fiducia fra infermiere e paziente e coinvolgimento dell’assistito nella cura clinica. Non ci sono difficoltà per preparare la domanda di Erasmus dal punto di vista burocratico. La richiesta viene seguita dalla responsabile Erasmus dell’Università di Verona. Al ritorno c’è il riconoscimento dei crediti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 21, formazione europea per le infermiere

VeronaSera è in caricamento