rotate-mobile
Gossip

Tradizioni a tavola, ecco il ricettario delle pro loco

Il volume che descrive i piatti tipici veneti stato presentato oggi ai Palazzi Scaligeri

Oggi al Palazzo Scaligero, l’assessore alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini ha presentato il volume “Gheto fame? Ricettario delle Pro Loco Veronesi”. Il volume nasce dalla volontà di raccogliere le ricette e i piatti tipici della nostra provincia per diffondere la conoscenza della tradizione culinaria veronese e delle sue specificità. La pubblicazione raccoglie, oltre alle ricette presenti alle cinque edizioni del concorso “Riso d'Oro delle Pro Loco Veronesi” che si svolge ogni anno nell'ambito della Fiera del Riso di Isola della Scala, anche ricette tipiche proposte dalle Pro Loco.

Tutti i piatti descritti e inseriti nel “Ricettario” appartengono alla più genuina tradizione culinaria veronese e sono, dunque, quelli che si possono gustare giornalmente sulle nostre tavole. Le ricette sono descritte in modo semplice e chiaro, facili da consultare e da tradurre in gustosi piatti adatti per tutta la famiglia.

“È un piacere presentare la pubblicazione del ricettario, un volume che attraverso semplicità e chiarezza espositive custodisce e tramanda la ricchezza e la varietà della centenaria tradizione culinaria della nostra provincia – ha detto l’assessore Ambrosini -. Il territorio veronese vanta infatti una notevole varietà di prodotti con marchio Dop, Doc e Igp apprezzati in tutto il mondo, che è giusto valorizzare anche con simili iniziative. Rappresenta inoltre un considerevole arricchimento culturale dedicato a chiunque desideri approfondire la conoscenza delle straordinarie ricchezze, anche alimentari, del nostro territorio”.


La realizzazione del volume si inserisce all'interno di un più ampio progetto promosso dall'Unpli provinciale di Verona in collaborazione con enti locali, associazioni, amministrazione provinciale e regionale. L'intento è quello di dare vita ad una serie di eventi attraverso cui descrivere e diffondere tradizioni, usi e costumi dei paesi in cui viviamo, valorizzando soprattutto le realtà minori: peculiarità storiche, artistiche, architettoniche, paesaggistiche e enogastronomiche che raccontano le diverse tradizioni della nostra terra. Il ricettario sarà presentato al pubblico venerdì 10 febbraio a Villa Maffei Rizzardi di Palù e sarà disponibile a breve nelle Pro Loco al prezzo simbolico di tre euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradizioni a tavola, ecco il ricettario delle pro loco

VeronaSera è in caricamento