Studiare il turismo per aumetare la ricettivit

L'assessore Pozzani: "Si devono creare maggiori sinergie tra pubblico e privato

Studiare il turismo per aumetare la ricettivit

E’ stato l’assessore al Turismo Ruggero Pozzani a presentare, questa mattina al Palazzo Scaligero, il terzo step dell'analisi qualitativa sui flussi turistici veronesi. Questa ultima parte è dedicata all'analisi motivazionale, ovvero alle ragioni che spingono i turisti a venire sul lago di Garda. I dati raccolti indicano anche l'efficacia dei canali promozionali. Erano presenti Loris Danielli, amministratore unico di Verona Turismo e Monica Fondriest, responsabile dell'unità operativa promozione uffici IAT (Informazione e Accoglienza Turistica).

L’assessore Pozzani ha spiegato come “l'analisi motivazionale evidenzia le ragioni che spingono i turisti a scegliere il nostro lago, mentre l'analisi promozionale evidenzia i canali preferenziali utilizzati dai turisti per raccogliere informazioni sul Garda veronese. In questo modo possiamo offrire attrattive e servizi in grado di soddisfare determinate motivazioni di vacanza, puntando sulla fidelizzazione. Per questo primo studio pilota abbiamo scelto il lago perché è il territorio che è in grado di attrarre i maggiori flussi turistici, ma presto estenderemo le analisi qualitative a tutta la provincia per favorire il confronto con e tra gli operatori del nostro territorio. Per aumentare il turismo è infatti importante creare maggiori sinergie tra l'amministrazione pubblica e l'amministrazione privata, ed è la strada che stiamo seguendo”.


Loris Danielli, invece, ha puntualizzato come "la Provincia, attraverso una politica di miglioramento della qualità dei servizi, ha contribuito sensibilmente a incrementare il turismo, conquistando i visitatori che privilegiano un target alto. È necessario creare i presupposti per la fidelizzazione del turista e per questo abbiamo investito molto per migliorare l'efficienza dei canali informativi: nei nostri uffici di Informazione e Accoglienza Turistica è possibile anche prenotare direttamente la vacanza. Il nostro obiettivo finale è puntare all'eccellenza”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento