rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Gossip

Sapori e tradizione per la Festa del Toro

Presentata in Provincia dall'assessore Ambrosini la storica manifestazione di Sanguinetto

Stamattina, al Palazzo Scaligero, l'assessore alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini ha presentato la 24ma edizione della Fiera Festa del Toro e Palio delle Contrade che si svolgerà a Sanguinetto da giovedì 20 maggio a lunedì 24 maggio. Erano presenti il sindaco di Sanguinetto Alessandro Braga, l’assessore alla Cultura di Sanguinetto Marzia Altobel e il referente organizzativo e membro del Comitato Festa del Toro Katia Galvetto.

La Fiera Festa del Toro e Palio delle Contrade, patrocinata dalla Provincia di Verona, si svolge ogni penultima domenica di maggio e coinvolge decine di volontari di tutto il paese. Tra le novità di questa edizione ci sarà la Fiera dei prodotti Strade del Vino e dei Presidi del Gusto, con la presenza di decine di espositori che rappresentano le eccellenze agroalimentari del veronese. La parte culturale della manifestazione vedrà la Prima Rievocazione Storica legata alle vicende del passato che hanno avuto per protagonisti Sanguinetto e il suo Castello. Per l'occasione saranno ricreati gli eventi che hanno determinato la nascita del feudo dei Dal Verme.

Soddisfatto l'assessore Ambrosini: “Siamo giunti alla 24ma edizione di questa manifestazione tradizionale e caratteristica per Sanguinetto e per l’intero territorio veronese. Da semplice sagra paesana, la manifestazione ha raggiunto, grazie al lavoro sinergico delle amministrazioni e del comitato, dimensioni tali da essere considerata un significativo appuntamento gastronomico, culturale e commerciale. Sono convinto che le numerose novità inserite in questa edizione otterranno l’approvazione del pubblico, stuzzicando la curiosità di migliaia di visitatori, provenienti anche dal mantovano, interessati a rivivere scorci medievali di questo caratteristico paese della nostra provincia”.


Sulla stessa l'inea d'onda il sindaco Braga: “La Fiera Festa del Toro si tiene ogni anno a Sanguinetto dal 1987, diventando nel tempo una vera e propria tradizione per tutto il paese. Quest'anno sono molte le iniziative culturali legate alla manifestazione, e ringrazio vivamente , a nome di tutta la comunità, tutte le associazioni e i volontari che lavorano con grande dedizione per organizzare e realizzare al meglio l'intero evento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sapori e tradizione per la Festa del Toro

VeronaSera è in caricamento