San Martino, pi risparmio grazie al nuovo acquedotto

In localit Orti sar estesa la rete idrica allacciando l'impianto a quello di Lavagno

San Martino, pi risparmio grazie al nuovo acquedotto
Dopo le Pignatte e via Maglio, anche località Orti, al confine con Lavagno, avrà il suo acquedotto. L’amministrazione comunale di San Martino Buon Albergo, in accordo con Acque Veronesi, ha programmato di estendere la rete di distribuzione idrica, sostituendo gli ormai vecchi pozzi.

"L’intervento – spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Franco De Santi - è stato reso possibile dopo l’entrata del Comune di Lavagno in Acque Veronesi". Già, perché località Orti, su richiesta dell’Ufficio Tecnico del Comune di San Martino Buon Albergo, verrà allacciata alla rete idrica di Lavagno, anziché a quella di località Pignatte, che si trova a circa un chilometro di distanza. "Il risparmio così sarà notevole", assicura De Santi. I lavori verranno conclusi entro il prossimo anno.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento