rotate-mobile
Gossip

San Martino, la tassa sui rifiuti non verr aumentata

Entro maggio verr distribuito a tutte le famiglie l'Abecedario della differenziata

Per il secondo anno consecutivo la tariffa dei rifiuti nel Comune di San Martino Buon Albergo non verrà aumentata. Anche nel 2011 la Tia rimarrà invariata, in controtendenza rispetto a quanto avviene nel resto della provincia. Negli ultimi mesi l’aumento della percentuale di differenziazione dei rifiuti, che è oscillata tra il 75 e l’80%, ha permesso di limitare i costi della raccolta differenziata in carico al Comune.

"Abbiamo mantenuto le promesse fatte nel corso delle assemblee pubbliche, durante le quali abbiamo sottolineato gli obiettivi della raccolta differenziata spinta – spiegano il Sindaco Valerio Avesani e l’assessore all’Ecologia Mauro Gaspari -: oltre all’aspetto ambientale, lo scopo era quello di fermare l’aumento dei costi di smaltimento, che possono essere limitati incrementando la differenziazione. Dobbiamo ringraziare i cittadini, che hanno creduto nell’iniziativa del Comune, prestando attenzione alle modalità della raccolta dei rifiuti".


L’amministrazione comunale di San Martino Buon Albergo, intanto, in collaborazione con la Provincia di Verona e il Consorzio di Bacino Verona DUE del Quadrilatero, pubblicherà entro maggio l’Abecedario dei rifiuti, un vocabolario che spiega, parola per parola, tutti gli aspetti legati alla raccolta differenziata e che verrà distribuito a tutte le famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Martino, la tassa sui rifiuti non verr aumentata

VeronaSera è in caricamento