rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Gossip

San Martino, code e ritardi nell'unico ufficio postale

Situazione immobile dopo l'incontro di un anno fa tra i vertici comunali e i dirigenti veronesi

A distanza di una decina di mesi dall’ultimo incontro avvenuto in Municipio, a San Martino Buon Albergo, tra il sindaco Valerio Avesani e i dirigenti veronesi di Poste Italiane, la situazione dei disservizi non sembra migliorata. Le segnalazioni dei cittadini, esausti dai continui ritardi nella consegna della corrispondenza, sono continue. "Da tempo assistiamo inermi al menefreghismo dei vertici delle Poste, che ancora non ci hanno dato delle risposte concrete riguardo ai nodi da sciogliere nel nostro paese. Alcuni mesi fa ci hanno rassicurato, dicendo che i disagi erano dovuti a delle cause che si erano sovrapposte, tra cui il fatto che in quel periodo diversi portalettere erano in malattia. A distanza di così tanto tempo ci sentiamo presi in giro: la situazione non è più accettabile, chiediamo un impegno serio da parte delle Poste o saremo disposti a realizzare delle azioni forti nei loro confronti", sottolinea Avesani.

"Intanto le ricevute bancarie continuano ad arrivare in ritardo e i commercianti non possono pagare in modo puntuale i loro fornitori. I cittadini inoltre ricevono le bollette quando ormai sono già scadute e sono costretti a pagare la mora: oltre al danno, insomma, la beffa".


Sono diverse le questioni sollevate dal primo cittadino, tra cui anche quella relativa alle sedi. "Un solo ufficio postale a San Martino Buon Albergo non è più sufficiente. Quello situato in via Radisi, inoltre, non è in un luogo adeguato dal punto di vista logistico: in quella strada c’è poco parcheggio e si tratta di una via a senso unico". La proposta che il sindaco ha avanzato alle Poste è quella di aprire una sede più piccola per il pubblico in Borgo della Vittoria, il quartiere più popoloso del paese, e una per le aziende all’interno nel cuore della zona industriale. Il Comune si era adoperato per aiutare le Poste e aveva trovato loro delle possibili sedi idonee. Secondo Avesani "non solo non è stata accolta la nostra proposta, che andrebbe incontro alle esigenze dei cittadini, ma da quello che si apprende le Poste hanno deciso di concentrare nell’ufficio postale di San Martino Buon Albergo tutta la distribuzione dei Comuni limitrofi, tra cui Lavagno e Caldiero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Martino, code e ritardi nell'unico ufficio postale

VeronaSera è in caricamento