rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Gossip

Murgia, Moccia e Giordano salgono sul palco a Bardolino

Weekend del festival della Cultura in piazza del Porto. Venerd apre Roversi e "Milano criminale"

Via alla seconda edizione di “Parole sull'acqua”, il Festival della Cultura che si svolgerà da venerdì 10 a domenica 12 giugno all'interno della tensostruttura realizzata in piazza del Porto a Bardolino. L'iniziativa mira ad avvicinare autori, scrittori e giornalisti di fama nazionale ai lettori, in un fine settimana di incontri che si svolgeranno nella splendida cornice del territorio lacustre. La rassegna partirà venerdì 10 giugno alle 21, con Paolo Roversi autore del libro “Milano criminale” edito da Rizzoli. Sabato 11 giugno si inizierà alle 18 con la scrittrice Michela Murgia, vincitrice dell’ultima edizione del premio Campiello, e il suo libro intitolato “Ave Mary” pubblicato da Einaudi. A seguire, alle 21, il palco sarà tutto per Federico Moccia, scrittore, sceneggiatore e regista, con la sua ultima opera “L’uomo che non sapeva amare” per Rizzoli. Domenica 12 giugno l'appuntamento sarà alle 11e30 con l'autrice Maria Venturi e la sua opera “Come Prima”, Rizzoli, per chiudere poi la rassegna alle ore 18e30 con l'ultimo incontro che vedrà protagonista Mario Giordano, direttore di NewsMediaset, la testata d'informazione del gruppo di Cologno Monzese, e autore di “Sanguisughe. Le pensioni d’oro che ci prosciugano le tasche” di Mondadori.

“Si tratta di un weekend di incontri di alta qualità- precisa l'assessore provinciale alla Cultura, Massimo Ambrosini- per avvicinare i lettori agli autori creando momenti di aggregazione e confronto intellettuale nella splendida cornice naturale del lago di Garda. Grazie a queste lodevoli iniziative è possibile incrementare il turismo anche attraverso la cultura e le sinergie tra amministrazioni pubbliche ed associazioni culturali del territorio”.

"Quest'anno abbiamo cercato di coinvolgere più generazioni- spiega invece l'assessore comunale di Bardolino, Marta Ferrari- dedicando uno spazio ai giovani, veri destinatari del messaggio che vogliamo trasmettere: l'intento è quello di mantenere vivo l'interesse per la lettura e per la cultura in generale. Il successo della scorsa edizione è stato un segnale positivo, confidiamo che anche quest'anno la manifestazione riesca a sollecitare interesse e curiosità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murgia, Moccia e Giordano salgono sul palco a Bardolino

VeronaSera è in caricamento