Le tradizioni carnevalesche entrano nelle scuole

Le premiazioni e i nomi delle classi vincitrici il 20 febbraio al Teatro Nuovo

Le tradizioni carnevalesche entrano nelle scuole
Oggi, nella Sala Verde del Palazzo Scaligero, l’assessore alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini ha presentato la serata di premiazione della 13esima edizione del concorso scolastico “La provincia ed il suo carnevale” che si terrà lunedì 20 febbraio 2012 al Teatro Nuovo di Verona. Le classi che hanno aderito al concorso e che solo durante la serata finale conosceranno i nomi dei vincitori sono 36 e appartengono a sette differenti istituti primari della provincia di Verona.

A decretare i lavori migliori sarà una commissione giudicatrice composta da personale direttivo e docente di alcune scuole del nostro territorio, da rappresentanti della pubblica amministrazione e del mondo del carnevale veronese. I premi, che consistono in un contributo in denaro di 400, 300 e 200 euro, verranno assegnati rispettivamente ai primi tre classificati di ciascuna delle due categorie in cui sono state suddivise le classi partecipanti in base alla fascia d'età: I - II elementare per la prima categoria e III - IV - V elementare per la seconda. La somma potrà essere utilizzata per l'acquisto di materiale didattico o per attività culturali e verrà consegnata solo ed esclusivamente il giorno della premiazione. In caso di mancato ritiro l'importo verrà invece devoluto ad un'associazione a scopo benefico.

Questo concorso, giunto alla sua 13esima edizione – ha detto Ambrosini -, rappresenta infatti uno strumento culturale estremamente utile per diffondere e promuovere tra i nostri ragazzi la conoscenza delle tradizioni carnevalesche legate al territorio di Verona e della sua provincia, contribuendo in questo modo alla crescita di un'identità solida e consapevole delle proprie origini. Attendiamo quindi con grande curiosità i nomi delle classi vincitrici che si aggiudicheranno i numerosi e ricchi premi del concorso 2012”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento