rotate-mobile
Gossip

La Provincia punta sulle vacanze low cost

Confermata la quota di propriet della casa di Ceriale, in Liguria

La Provincia continua a puntare sulle vacanze a prezzi calmierati. Le vacanze per anziani, bambini e disabili che vengono organizzate dal Consorzio intercomunale soggiorni climatici e che si svolgono anche in una casa vacanze che da decenni fa arrivare i veronesi in Liguria. La casa vacanze di Ceriale, che è stata ieri al centro del dibattito della Prima commissione, quella degli affari generali, della Provincia.

È stato un incontro molto positivo, durante il quale si è deciso per la riconferma della proprietà. La stagione estiva 2010 sarà garantita da 8 turni di vacanze, che risultano già quasi completi.

All’incontro – al quale ha partecipato anche l’assessore provinciale al Bilancio, Stefano Marcolini - è stato invitato il presidente del Consorzio soggiorni climatici, Marco Vanoni, che ha potuto così illustrare nel dettaglio il programma per la struttura di proprietà della Provincia (per il 50 per cento), del comune di Verona (per il 17 per cento), e per il rimanente 33 per cento dei restanti 97 comuni scaligeri.

“Al momento – ha sottolineato Vanoni – sono allo studio due diverse soluzioni, per una delle quali è necessaria l’approvazione anche di tutti i comuni della provincia. In ogni caso, la convenzione dovrà prevedere il mantenimento dei turni di soggiorno riservati ai veronesi, senza alcun incremento di costo a carico degli utenti”. L’assessore Marcolini ha confermato che “nei prossimi due mesi verrà presa una decisione su quale strada intraprendere”. Durante l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione, la casa rimarrà inagibile: “Stiamo già provvedendo a valutare soluzioni alternative per i cittadini veronesi, sempre nella stessa Riviera ligure, e sempre a prezzi calmierati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia punta sulle vacanze low cost

VeronaSera è in caricamento