La protezione civile testa le capacit operative

L'assessore Zigiotto ha presentato le esercitazioni del 23 e 24 aprile

La protezione civile testa le capacit operative

Stamattina, al palazzo Scaligero, l'assessore alla Protezione Civile Giuliano Zigiotto ha presentato l'esercitazione della Protezione Civile del distretto Vr6 denominata “Attianum 2010”, che si svolgerà a Castel d'Azzano venerdì 23 e sabato 24 aprile.

L'evento, organizzato dal comune di Castel d'Azzano, dal distretto della Protezione civile “dell'isolano” e dall'Associazione Nazionale Alpini della sezione di Verona, gode del patrocinio della Provincia di Verona e della collaborazione delle squadre della Protezione civile di Mozzecane e Vigasio, dell’associazione Cosma di Castel d’Azzano e dell'Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Isola della Scala. L'obbiettivo di questa esercitazione è testare le capacità operative delle squadre di volontariato, integrate tra di loro, con il personale tecnico degli Enti preposti. L'intenzione degli organizzatori è verificare le procedure operative di enti quali Comune, Provincia, Prefettura e Regione nelle operazioni di gestione e coordinamento delle situazioni di emergenza.


“Le esercitazioni servono soprattutto per fare sinergia e imparare a lavorare in squadra –ha detto l’assessore Zigiotto– L'obiettivo è di mettere in rete tutti i distretti e coordinarli al meglio per garantire al momento dell'emergenza la massima efficienza. Dobbiamo imparare ad ottimizzare mezzi e uomini. Resta confermato che, essendo le risorse a disposizione della protezione civile sempre più esigue, sarà nostro compito primario impiegare i finanziamenti per acquisire materiale che possa servire a tutti i distretti senza incidere sull'operatività. Stiamo lavorando nell'ultimo periodo principalmente per attivare i corsi di guida sicura e tra le priorità ci siamo dati l'educazione ai bambini che saranno i volontari del futuro”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento