rotate-mobile
Gossip

L'istituto alberghiero verr rimodernato

A Bardolino soldi, 1 milione e 230 mila euro totali, da Provincia e Regione

Il presidente della Provincia Giovanni Miozzi e l'assessore alle Politiche per l'istruzione Marco Luciani, insieme all'assessore regionale ai Lavori pubblici Massimo Giorgetti hanno visitato l'istituto professionale servizi alberghieri e della ristorazione "Luigi Carnacina" di Bardolino.

Il progetto, cofinanziato dalla Regione Veneto e dalla Provincia, prevede la costruzione di una palestra per le attività motorie e di educazione fisica degli alunni che, al momento, sono costretti ad utilizzare altre strutture di proprietà del Comune di Bardolino. Verranno inoltre costruite 8 nuove aule per la didattica e verranno riqualificati gli spazi esterni. Infine verrà regolarizzato l'archivio del piano interrato che sarà dotato di un impianto di spegnimento automatico e di una serie di armadietti metallici per l'archiviazione dei documenti.

L'importo totale della riqualificazione ammonta a circa 1 milione e 230 mila euro. La Regione Veneto ha sostenuto parte degli oneri con un contributo alla Provincia di 470 mila euro. Il contratto sottoscritto dalla Provincia invece comporta un ulteriore esborso di 820 mila euro.

Soddisfatto il presidente Miozzi: “La Provincia, ancora una volta, si è dimostrata estremamente attenta alla problematica della sicurezza negli edifici scolastici. Le istituzioni hanno il dovere morale di garantire ai propri giovani studenti il diritto di frequentare ambienti scolastici confortevoli e sicuri. Grazie a questo intervento di riqualificazione finalmente gli studenti potranno godere di una nuova palestra e di nuove aule per un efficiente svolgimento delle attività didattiche”.


Sulla stessa lunghezza d'onda Massimo Giorgetti: “La partecipazione della Regione a questo progetto è un atto dovuto nei confronti dei giovani studenti che rappresentano il nostro futuro. A livello regionale è stato istituito un osservatorio permanente che consente di tenere sotto controllo la sicurezza degli edifici scolastici: l'attenzione è quindi massima in tutto il Veneto. È il territorio a richiedere l'intervento delle istituzioni qualora si verificassero situazioni di degrado delle strutture per la didattica: Bardolino ha chiesto un finanziamento mirato ed, essendoci i requisiti idonei, siamo subito intervenuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'istituto alberghiero verr rimodernato

VeronaSera è in caricamento