L'integrazione sociale riparte dall'Ulss 21

Saranno i bambini ad animare la giornata al centro San Lorenzo di Minerbe

L'integrazione sociale riparte dall'Ulss 21
I protagonisti diventano i bambini delle scuole primarie dell’istituto Comprensivo di Minerbe venerdì 30 aprile alle 18e30 con "Pezzettini di un mosaico colorato". Saranno loro ad animare il teatro parrocchiale San Lorenzo, in piazza IV novembre a Minerbe, con una rappresentazione teatrale. L’equipe del Centro Educativo dell’Ulss 21 per l’integrazione scolastica e sociale di Angiari e un gruppo di operatori del Centro hanno coadiuvato i bimbi e gli insegnanti nel preparare per gli spettatori tre rappresentazioni: "La storia di Pezzettino", "Belli+Brutti" e "Le tre prove del Mago di Oz".

“Questo progetto – nota Maria Scarmagnani, responsabile di tutela Età evolutiva adolescenti e giovani - nasce dall’idea condivisa che l’integrazione “con” la diversità e “della” diversità sia fonte di ricchezza e occasione di crescita per tutti. Abbiamo voluto dare ai bambini la possibilità di rendersi veri protagonisti dell’integrazione e sperimentare cosa vuol dire essere fatti di tanti pezzettini, qualità, difetti, emozioni…e che anche gli altri sono fatti di tanti pezzettini: alcune cose ci accomunano altre ci distinguono. Questo percorso aiuta ad accrescere la capacità dei bambini di mettersi nei panni degli altri e la consapevolezza che aiutare gli altri ci fa sentire meglio”. Oltre a concorsi di disegno, parole e immagini, è in corso l’esperienza “pesci volanti”. Un’iniziativa organizzata dalla piscina comunale di Legnago, all’interno delle normali attività ludico-natatorie.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento