L'Amarone diviene ispirazione per gli studenti del Nani

Luciani: "Valido esempio di sinergia che si pu creare tra il mondo produttivo locale e le scuole"

L'Amarone diviene ispirazione per gli studenti del Nani

Oggi, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, l'assessore alle Politiche per l'istruzione Marco Luciani ha presentato le opere pittoriche e scultoree realizzate dagli studenti del Liceo artistico Nani – Boccioni commissionate dall'Associazione Le Famiglie dell'Amarone. Gli studenti hanno realizzato diversi acquerelli dipinti con vino Amarone, alcuni video della vendemmia e anche design creativi per etichette e campagne pubblicitarie.


Il rapporto con l'Associazione Le Famiglie dell'Amarone è iniziato con la donazione alla scuola di una nuova aula informatica e della relativa strumentazione. “Il progetto che presentiamo oggi è un valido esempio della sinergia che si può creare tra il mondo produttivo locale e le scuole – ha precisato l’assessore Luciani -. In particolare questa iniziativa coniuga due eccellenze del territorio veronese: il liceo artistico Nani- Boccioni, vincitore di premi molto prestigiosi, e le Famiglie dell'Amarone, associazione assai nota non solo per l'ottimo vino, ma anche per il sostegno alla cultura e all'arte. Le famiglie hanno contribuito con 10.000 euro alla creazione di un laboratorio informatico ”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento