rotate-mobile
Gossip

In tutta l'Ulss 21 il centralino parla sessanta lingue

Grazie al servizio di triage in cinque minuti si riceve la traduzione delle disposizioni mediche

All’interno delle strutture dell’Azienda ULSS 21 di Legnago parte in questi giorni il numero unico di telefono per attivare il servizio di triage linguistico telefonico (servizio di interprete quasi in tempo reale) per emergenze, urgenze e quotidianità. Il servizio in pratica esisteva da circa un anno ma riguardava unicamente i reparti di pediatria, neonatologia, il pronto soccorso dell’ospedale Mater Salutis di Legnago ed il Punto di primo intervento dell’Ospedale San Biagio di Bovolone.
 
Ora, a seguito dell’accordo con la società cooperativa Eurostreet di Biella, il servizio è attivo in tutti i reparti e servizi e nelle strutture aziendali di Legnago, Bovolone, Zevio, Nogara e Cerea. È sufficiente che il telefono sia dotato del tasto vivavoce che, componendo il numero 5885, l’operatore si mette in comunicazione interpreti che traducono dall’italiano verso 18 lingue e altri quaranta linguaggi minoritari ma non per questo meno importanti.

 
La risposta viene garantita in un tempo che spazia dai tre ai cinque minuti per le lingue più diffuse (Inglese, Indiano, Arabo, Cinese, Portoghese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Albanese, Romeno, Tigrino, Amarico, Russo, Ucraino, Serbo, Senegalese e Filippino). Per informazioni ci si può comunque rivolgere all’ufficio relazioni con il pubblico al numero 0442622765ù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tutta l'Ulss 21 il centralino parla sessanta lingue

VeronaSera è in caricamento