rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Gossip

Il vescovo Zenti inaugura il Sentiero della Speranza

I lavori di restauro sono stati eseguiti dalla Forestale e dalla Cooperativa Centro Lavoro

Il vescovo Giuseppe Zenti ieri ha presenziato all’inaugurazione del Sentiero della Speranza da Brentino al santuario della Madonna della Corona in occasione della ricorrenza della Beata Vergine Addolorata. Un progetto importante per il Comune di Brentino Belluno, realizzato grazie ai contributi della Regione Veneto e della Fondazione Cariverona.

Il vescovo Zenti ha precisato: “Questo è il Sentiero della Speranza sotto due aspetti: uno religioso e un altro sociale e civile. Infatti, chi sale le scale arrivando al Santuario della Madonna della Corona lo fa con la speranza di trovare sostegno e affidare le proprie tribolazione alla Vergine Maria che aiuta a portarle con grande dignità. Mentre per l’altro aspetto, quando si cammina su questo sentiero lo si fa conversando, parlando e non litigando”.

Infatti, come è stato ricordato dal Sindaco di Brentino Belluno, Virgilio Asileppi “La nuova denominazione Sentiero della Speranza vuole evidenziare la motivazione di fede o laica di percorrere il cammino con la speranza di trovare al Santuario la forza, la pace di cui ha bisogno”. L’obiettivo è stato quello di ripristinare il sentiero alla situazione originaria, senza apportare modifiche visibili. I lavori di restauro sono stati eseguiti dal Servizio Forestale Regionale e dalla Cooperativa Centro di Lavoro. Sono stati sistemati 1523 gradini e aggiunti di nuovi fino a raggiungere i 1760. Sono state poste zone di ristoro, rinnovata la segnaletica e aggiunte bacheche informative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vescovo Zenti inaugura il Sentiero della Speranza

VeronaSera è in caricamento