I genitori promuovo la nuova scuola di Calmasino

Presentato il progetto dell'edificio, che sar bioclimatico, biodinamico a basso consumo energetico

I genitori promuovo la nuova scuola di Calmasino

In molti, soprattutto genitori, sono accorsi mercoledì scorso nella sede del Giv di Calmasino per conoscere e visionare il progetto della nuova scuola elementare in costruzione proprio nel comune lacustre. Una struttura che una volta ultimata sarà all’avanguardia nel panorama nazionale.

La nuova scuola di Calmasino sarà un edificio bioclimatico, biodinamico a basso consumo energetico. La costruzione ha un sistema basato sulla creazione e l’utilizzo di facciate a cosiddetta "camera ventilata", che occupandosi dell’insolazione estate/inverno gestiscono il microclima interno, mantengono la struttura sana e consentono il ricambio d’aria. Per l’illuminazione la scuola sfrutterà la luce naturale diurna e l’integrazione di un impianto fotovoltaico la renderà autonoma sotto il profilo energetico.


Il nuovo edificio sarà composto da due ali, in cui saranno collocate le aule, e da un corpo centrale che comprenderà la zona di ingresso e quella per le attività didattiche polifunzionali. Sarà in grado di ospitare cinque sezioni, per un totale di 100 alunni, su una superficie di circa 640 metri quadri sviluppata su un unico livello. Oltre al sindaco Ivan De Beni, a rappresentare l’Amministrazione comunale, c’erano gli assessori Lauro Sabaini, Loris Lonardi e Marcello Lucchese, e i consiglieri Maurizio Comencini e Francesca Cordioli.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento