rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Gossip

Dalla Regione 250mila euro per la sicurezza

Nuove apparecchiature per garantire le strade di Isola

Alcol test, drug test, una stazione mobile attrezzata e oltre 20 telecamere. Così la polizia locale di Isola della Scala potenzia la propria dotazione tecnologica e le apparecchiature per garantire maggiore sicurezza sulle strade e nei centri abitati. A presentare il progetto alla Regione, che ha preso il nome di “Strade Sicure – Cittadini Sicuri”, è stato il Comune di Isola della Scala, in collaborazione con quello di Nogara.

Il progetto è stato presentato ieri dall'assessore regionale Massimo Giorgetti, dal sindaco di Isola della Scala Giovanni Miozzi e dagli agenti della polizia locale. L’iniziativa, che ha un valore di oltre 300mila euro più iva, è stata finanziata circa al 70 per cento dalla Regione Veneto, grazie ad un bando istituito dall’assessorato con competenze su polizia locale e sicurezza retto da Massimo Giorgetti. Del bando hanno beneficiato 16 progetti in tutto il veronese, per contributi pari a 1milione 700mila euro.

Lo scopo dei finanziamenti è quello di potenziare il consorziarsi dei Comuni al fine di disporre di nuove apparecchiature e mezzi a supporto delle attività delle polizie locali. Le strumentazioni per il controllo sulle strade permetteranno al comando isolano di verificare lo stato alla guida degli automobilisti garantendo maggiore sicurezza sulle strade del territorio.

La finalità è infatti quella di ridurre gli incidenti stradali attraverso la prevenzione e repressione delle due principali cause di incidentalità: la velocità e le condizioni psicofisiche alterate. Inoltre verranno installate, in un sistema integrato, 12 nuove telecamere ad Isola della Scala e 11 a Nogara per controllare i punti nevralgici del traffico e quelli più sensibili dei due territori. Le prime apparecchiature potrebbero essere già disponibili in primavera.


"Un plauso al progetto presentato da Isola della Scala e Nogara - ha sottolineato Giorgetti - è un vero peccato che a causa di alcuni altri Comuni in questo territorio non siano arrivati ulteriori fondi destinati ai distretti. E' curioso che chi parla di sicurezza poi faccia saltare progetti che porterebbero più contributi alla polizia proprio per la serenità dei cittadini". "Questo è il primo progetto che Isola della Scala propone sul tema della sicurezza - ha spiegato Miozzi - con l'iniziativa finanziata dalla Regione potremo anche controllare i luoghi più sensibili del nostro paese e di Nogara, come ad esempio le scuole, i parchi e le stazioni". Anche quest’anno inoltre si ripeterà l’esperienza positiva fatta nelle scorse stagioni che vedrà controlli diversificati della polizia locale nelle ore serali e notturne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione 250mila euro per la sicurezza

VeronaSera è in caricamento