rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Gossip

Arrivano nuovi mezzi per la polizia, controlli pi capillari

Cinque suv, un'unit mobile e due moto per il pattugliamento delle coste del lago di Garda

Oggi, nel piazzale della sede del corpo di polizia provinciale in via San Giacomo, il presidente Giovanni Miozzi, l'assessore alla Sicurezza Giovanni Codognola e l'assessore alla Programmazione territoriale Samuele Campedelli hanno consegnato i veicoli che andranno a implementare la flotta del corpo di polizia provinciale di Verona, per specifiche funzioni. Era presente il comandante del Corpo Anna Maggio.

Durante la cerimonia sono stati consegnati nove nuovi mezzi, tecnicamente equipaggiati per l'attività operativo-informativa in materia di sicurezza. L'acquisizione, costata 240mila euro, rientra nel progetto della Provincia denominato “La polizia provinciale al servizio del territorio e dei suoi abitanti”, cofinanziato dalla Regione. I mezzi consegnati sono: quattro veicoli 4x4 per i servizi di controllo stradale, quattro motoveicoli e un'unità multifunzionale adibita a ufficio mobile. Questi veicoli vanno a integrare i venti automezzi già in dotazione degli agenti dal settembre 2010.

“Oggi è un gran giorno perché i nostri agenti avranno altri mezzi per svolgere funzioni ancora più mirate sul territorio - ha commentato Giovanni Miozzi - alle auto che già abbiamo in uso per la vigilanza ambientale e venatoria, adesso aggiungiamo i suv e l'unità mobile per le funzioni di sicurezza stradale. Questi mezzi sono anche dotati di rilevatore della velocità. Ci sono inoltre due nuove moto per il pattugliamento delle coste del lago, di cui finora non disponevamo. I nostri uomini avranno finalmente a disposizione i mezzi necessari, a seconda del compito a cui verranno assegnati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano nuovi mezzi per la polizia, controlli pi capillari

VeronaSera è in caricamento