Arcole, restyling da 270mila euro per acquedotto e fogne

Interventi su rete idrica in via Crosara, e XII Maggio e impianti di via Chiesa, Piazza e Bernardi

Arcole, restyling da 270mila euro per acquedotto e fogne

Acquedotto e fognatura di Arcole saranno al centro di due interventi consistenti che verranno realizzati da Acque Veronesi, che entro il dicembre prossimo completerà opere per quasi 20 milioni di euro e che, nell’ambito di questo consistente piano di investimenti, nei prossimi giorni (la consegna dei lavori avverrà in entrambi i casi il 2 maggio prossimo) avvierà due interventi volti a migliorare il servizio per gli arcolesi. Per quanto riguarda l’acquedotto, Acque Veronesi opererà in due strade, realizzando un’opera di sostanziale miglioramento della rete idrica. Rete di cui verranno integralmente sostituite le condutture, che allo stato attuale sono troppo piccole e costruite in materiale superato. Si tratta di via Crosara, dove verrà sostituito un tratto di condotta di quasi 600 metri di lunghezza, e di via XIII Maggio, dove si interverrà su un percorso più corto ma con l’effetto di migliorare la defluizione delle acque anche in altre zone.

Quest’opera, che è volta a rendere migliore la distribuzione, verrà realizzata dalla Beozzo Costruzioni srl di Villabartolomea ed ha un costo di circa 70mila euro. Ha un valore di quasi 200mila euro, invece, l’intervento riguardante la rete fognaria. Intervento, anche in questo caso aggiudicato alla Beozzo Costruzioni, il cui costo sarà per un quarto a carico di Acque Veronesi, che comunque ne curerà la realizzazione, e per tre quarti del Comune. Si tratta della realizzazione della nuova fognatura nelle vie Chiesa, Piazza e Bernardi, che si trovano in località Gazzolo.


Un’opera che, in particolare, prevede la posa di un collettore principale, di un impianto di sollevamento che permetterà di far arrivare i reflui al depuratore e la predisposizione degli allacciamenti delle singole utenze. “L’opera, volta a migliorare il servizio idrico integrato, ad Arcole va avanti in maniera significativa anche grazie alla sinergia con il Comune- afferma Anna Leso, presidente di Acque Veronesi-. D’altro canto il lavoro che stiamo portando avanti con lo scopo di rendere sempre più efficienti ed efficaci acquedotto, fognatura e depurazione viene sempre realizzato in collaborazione con le amministrazioni locali. Perché, e questo va tenuto sempre presente, Acque Veronesi è un’azienda al servizio dei cittadini e delle comunità di cui essi fanno parte.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento