Mobilità sostenibile, al via gli incentivi per le bici elettriche

Per usufruire dell'incentivo il cittadino residente a Verona deve recarsi presso un rivenditore autorizzato e scegliere una bicicletta tra quelle convenzionate

© Dmwdev

Il comune di Verona diventa ancora più green e punta tutto sulla mobilità sostenibile. Dal 17 giugno partono gli incentivi comunali per l’acquisto di una bicicletta elettrica. Il comune infatti mette a disposizione ben 15 mila euro. Per usufruire dell'incentivo il cittadino residente a Verona deve recarsi presso un rivenditore autorizzato e scegliere una bicicletta tra quelle convenzionate.


 

Il rivenditore prenota l'incentivo e applica direttamente in fattura/ricevuta lo sconto corrispondente pari a € 200,00 per biciclette di costo effettivo pari o superiore a € 400,00 (IVA esclusa); qualora il costo fosse inferiore a tale importo, l'incentivo dovrà essere proporzionalmente ridotto al 50% del prezzo di listino convenzionato comprensivo dello sconto del Produttore/Rivenditore (IVA esclusa).


Per poter usufruire dell’incentivo bisogna essere residenti a Verona; non aver usufruito dell'incentivo negli scorsi anni; non apportare modifiche di alcun tipo al mezzo; impegnarsi a mantenerne la proprietà per almeno un anno. Scopo di questa importante iniziativa è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica ad usufruire di altri mezzi di locomozione. In questo modo si rispetta l’ambiente e si migliora la qualità dell’aria, diminuendo l’emissione di CO2.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento