Comuni rinnovabili 2013: le buone pratiche dei comuni veronesi

Verona è all'ottavo posto della top ten dei comuni del solare termico nell'edilizia pubblica. Alcuni comuni della provincia citati nel Report per dei progetti innovativi nel campo del fotovoltaico

Il fotovoltaico può avere tante applicazioni: sui tetti degli edifici, nelle aree dismesse e sulle pensiline, fino ad arrivare anche nel campo agricolo attraverso la costruzione di impianti agrovoltaici. Si è sempre posta, infatti, la questione se fosse più giusto sacrificare i terreni fertili per produrre energia da solare fotovoltaico o se riservarli esclusivamente all’utilizzo agricolo. Da qualche anno ha preso piede anche una terza via che vede l’utilizzo di entrambi nello stesso momento: agrovoltaico, appunto. Questo prevede l’installazione dei pannelli a cinque metri d’altezza dal terreno agricolo e a debita distanza l’uno dall’altro, consentendo, quindi, la coltivazione nel terreno sottostante.
 

Tra i tanti progetti innovativi nel campo dell’agrovoltaico, il Report di Legambiente “Comuni rinnovabili 2013” cita quello del Comune di Isola della Scala in provincia di Verona. Qui, i 1424 pannelli che formano l’impianto da 410 kw, sono sospesi su una coltivazione di Kiwi. Un utilizzo molto intelligente in quanto non va ad intaccare la terra, che continuerà ad essere utilizzata per le coltivazioni. Inoltre questo impianto permette di evitare l’emissione di 350 tonnellate annue di CO2. Una cifra considerevole. Questo è un bellissimo esempio di innovativo “agrovoltaico”. Questi sono anche degli esempi molto interessanti di come il fotovoltaico riesce a integrarsi perfettamente con l’ambiente che lo circonda. Anzi, maggiore è l’integrazione, come nel caso specifico del comune di Isola della Scala, maggiori saranno anche i risultati ottenuti.
 

Parlando sempre di solare termico, questa volta però nel campo dell’edilizia pubblica, il Comune di Verona si trova all’ottavo posto nella classifica stilata da Legambiente dei primi dieci Comuni del solare termico, con i suoi 660 mq di superficie installata. Sicuramente un buon risultato nel campo dell’energia pulita per questo comune ma anche per la sua provincia.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento