Uomini e donne illustri della storia di Verona: Giulio Camuzzoni

Sindaco di Verona per 16 anni, dopo l'annessione del Veneto al Regno d'Italia. Il suo nome per sempre è legato all'opera da lui voluta con insistenza, il canale Camuzzoni

Formalmente è stato il secondo, ma nella sostanza si può dire che Giulio Camuzzoni è stato il primo vero sindaco di Verona e la guidò per sedici anni.

Diventato primo cittadino nel 1867, l'anno successivo dell'annessione del Veneto al Regno d'Italia, ha mantenuto questo incarico fino al 1883. Nel frattempo è stato per pochi anni membro della Camera dei deputati e poi nominato senatore nel 1876. Morì nel 1897, a 80 anni.

Liberale, facente parte della cosiddetta Destra Storica, i suoi anni da sindaco sono stati dedicati alle scuole e al risollevamento economico della città. Con lui furono aperte undici nuove scuole per i più piccoli, ma a spese del Comune furono organizzati anche dei corsi serali per scolarizzare anche gli adulti.

Il suo nome è da sempre legato all'opera con cui ha favorito lo sviluppo economico della città: il canale Camuzzoni. L'ingresso nel Regno d'Italia non fu infatti indolore per Verona. Tutti i lavori che prima ruotavano attorno alla presenza degli austriaci sparirono e questo porto crisi e disoccupazione. Camuzzoni decise di affrontare questa situazione complicata puntando sull'industrializzazione della città. Ma le fabbriche avevano bisogno di energia e questa energia poteva essere fornita dalla forza idraulica, forza che doveva essere incanalata. 

Il canale Camuzzoni nacque dopo quindici anni di progettazione e lavori. Il progetto scelto fu dell'ingegnere Enrico Carli e prevedeva la presa dell'acqua vicino al Chievo e lo sbocco del canale a Tombetta, passando per Basso Acquar. Dopo la realizzazione divenne operativo nel 1887 e subito intitolato a Giulio Camuzzoni, che più di tutti aveva spinto per la sua nascita. Un'opera che non riuscì a salvare l'industria negli anni in cui Camuzzoni fu sindaco, ma che servì allo sviluppo delle aziende nei decenni successivi; una vera dimostrazione di lungimiranza.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento