"Tra le arche e il cielo" il nuovo libro di Maria Teresa Ferrari per Minerva Edizioni

Un libro che richiama anche nella copertina uno dei più insigni monumenti dell'arte gotica a Verona, le Arche Scaligere

La copertina del libro

S'intitola "Tra le arche e il cielo" il nuovo volume di Maria Teresa Ferrari della collana "I libri della buonanotte" della Minerva Edizioni.
Un libro che richiama anche nella copertina uno dei più insigni monumenti dell'arte gotica a Verona, le Arche Scaligere.

Situate nel centro storico di Verona, a pochi passi da Piazza Erbe e dai Palazzi Scaligeri, su un lato della chiesa di santa Maria Antica, sono un sepolcro monumentale, un maestoso complesso funerario in stile gotico della famiglia degli Scaligeri, che da oltre settecento anni accoglie le spoglie mortali degli antichi Signori di Verona. Qui riposano i principi della famiglia Della Scala, con le loro elaborate sculture equestri che si levano verso il cielo come in un interminabile torneo pietrificato.
Molti furono e sono gli ammiratori delle arche, tra questi John Ruskin, che ci ha lasciato in uno scritto la descrizione della grazia utilizzata nell'attività di costruzione dei sepolcri scaligeri, quella grazia riservata alle chiese, era stata impiegata dagli Scaligeri nei sepolcri, come dimore di coloro che si sono addormentati.

Maria Teresa Ferrari è autrice e ideatrice culturale. Dai primi anni Novanta, dedica studi, saggi, cataloghi, mostre allo scrittore e giornalista Dino Buzzati, concentrandosi in particolare sulla sua attività di pittore. Attenta da sempre alle problematiche femminili, nel 2011 ha ideato il progetto “MADRI. All’origine del coraggio” che narra, con mostre, eventi e performance, l’anima forte delle donne.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento